Ducati vince anche nella Stock 1000 grazie a Rinaldi. Sul podio Tamburini

 

Superstock 1000 Michael Rinaldi Aruba racing junior team

 

Cavalcata trionfale del pilota del team Aruba, al primo successo in Superstock 1000 ad Aragon. Tamburini rimonta alla grande ed è terzo, Faccani entra nella top five.

 

Official victory in dominant style at

 

Si colora di rosso Ducati la domenica di Aragon. Dopo il successo di Davies in SBK, arriva un’altra soddisfazione per la Casa di Borgo Panigale grazie a Michael Ruben Rinaldi, che ha dominato la gara del Campionato Europeo Superstockdall’inizio alla fine.

Scattato dalla pole position, si è trovato incollato dietro il temibile cileno Maximilian Scheib, che ha resistito per quattro giri prima di cedere al ritmo del pilota riminese. Da quel momento è stata una cavalcata trionfale, con un arrivo in solitaria a suggellare la prima vittoria in SST.

Alle sue spalle, Scheib ha compromesso un’ottima gara scivolando al settimo giro, lasciando così il secondo gradino del podio al francese Florian Marino, che non ha trovato rivali in grado di impensierirlo. Decisamente più accesa la lotta per la terza posizione. Sembrava un affare privato tra Razgatlioglu e Jones, ma nessuno dei due aveva fatto i conti con Roberto Tamburini, che autore di una travolgente rimonta, è piombato su di loro come un falco.

Primo ad autoescludersi è stato l’australiano della Ducati, finito lungo (ha poi concluso nono); quindi, dopo una strenue resistenza, anche il turco della Kawasaki ha dovuto alzare bandiera bianca, rischiando sul rettilineo di farsi passare anche da un positivo Marco Faccani con la BMW.

Per quanto riguarda gli altri italiani, menzione per Luca Vitali, che ha concluso in settima posizione con l’Aprilia. A punti sono andati anche Luca Marconi (12°) e Andrea Tucci (15°).

 

CLASSIFICA PILOTI SUPERSTOCK 1000

 

  • MICHAEL RUBEN RINALDI 25 DUCATI
  • FLORIAN MARINO 20 YAMAHA
  • ROBERTO TAMBURINI 16 YAMAHA
  • TOPRAK RAZGATLIOGLU 13 KAWASAKI
  • MARCO FACCANI 11 BMW
  • JEREMY GUARNONI 10 KAWASAKI
  • LUCA VITALI 9 APRILIA
  • ILLIA MYKHALCHYK 8 KAWASAKI
  • MIKE JONES 7 DUCATI
  • MARVIN FRITZ 6 YAMAHA
  • WAYNE TESSELS 5 KAWASAKI
  • LUCA MARCONI 4 YAMAHA
  • SEBASTIEN SUCHET 3 BMW
  • JULIAN PUFFE 2 BMW
  • ANDREA TUCCI 1