Spettacolo in questo venerdì a Losail, guida Dovizioso, i primi 14 sono in un secondo

 

Jorge Lorenzo Ducati MotoGP 2018

Andrea Dovizioso (Ducati Team) inizia il campionato al comando, dominando le libere in Qatar con il tempo di 1.54.36s. È stato un bel test del passo gara con le moto in pista nello stesso orario in cui verrà disputata la gara.

 

Andrea_Dovizioso_Ducati_MotoGP_Qatar_2018
Andrea Dovizioso Ducati MotoGP Qatar_2018

 

Danilo Petrucci (Alma Pramac Racing) ha completato la giornata come miglior pilota indipendente, in seconda posizione, facendo segnare il tempo a tre minuti dalla fine e restando dietro al connazionale di soli 0,006s. Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) è stato il primo pilota non-Ducati del giorno, rimanendo a 0.097s da Dovizioso dopo una solida sessione, in cui lo spagnolo si è anche portato al comando nei dieci minuti finali.

Jorge Lorenzo (Ducati Team) si è assicurato la quarta posizione, il suo 1.54.831 è stato fatto segnare dopo un inizio complicato con la sua Ducati, che ha provocato scintille sul rettilineo principale. Andrea Iannone (Team Suzuki Ecstar) non è stato molto lontano dal suo compagno di squadra, in quinta posizione con il tempo di 1.54.841, mentre il campione del mondo in carica Marc Marquez (Repsol Honda Team) ha concluso la giornata in sesta posizione.

VR46_Valentino_Rossi_Yamaha_MotoGP_2018_Qatar
VR46 Valentino Rossi Yamaha MotoGP 2018 Qatar

 

Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) ha chiuso in ottava posizione, essendo così il secondo dei piloti indipendenti e resta davanti a Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), che non è stato in grado di mettere a segno un giro veloce alla fine della sessione. Il francese Johann Zarco (Monster Yamaha Tech 3) ha chiuso la top ten nel venerdì del Qatar, entrando provvisoriamente nella Q2 di sabato.

Maverick Vinales (Movistar Yamaha MotoGP) ha chiuso il suo venerdì in maniera complicata, con l’11esima posizione davanti al connazionale Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini). Tito Rabat (Reale Avintia Racing) ha ottenuto la 13esima posizione in sella alla sua Ducati, con Jack Miller (Alma Pramac Racing) che ha chiuso come 14esimo. Completa la top 15 il rookie Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu), a 1.333 secondi dal pilota più veloce di giornata.

Franco Morbidelli (EG 0,0 Marc VDS), all’esordio nel primo GP, paga un distacco di 1,6s dalla vetta.

 

MotoGP_2018_Qatar_Free_Practise_Timing
MotoGP 2018 Qatar Free Practise Tissot Timing

Content Courtesy of MotoGP