Il GP di Spagna 2018 ha visto un netto dominio Mercedes, Lewis Hamilton ha vinto senza rivali precedendo Bottas e Verstappen

 

Lewis Hamilton ha vinto il GP di Spagna, quinta prova del Mondiale di F1 e ottiene il suo secondo successo stagionale, che in classifica lo proietta a +17 punti su Sebastian Vettel. A conferma di un weekend solo per Mercerdes, sul podio si è preso la seconda piazza Valtteri Bottas, mentre la Red Bull di Max Verstappen ha chiuso terza.
Quarto il tedesco della Ferrari, in una gara dove è stato faticoso se non impossibile trovare il passo e gestire le gomme. Seb limita i danni piazzandosi a ridosso del podio, mentre peggio è andata a Kimi Raikkonen, costretto al ritiro per una progressiva perdita di potenza del suo motore. Motore che, senza incappare in penalità, era stato sostituito venerdì. Per il finlandese è la seconda gara chiusa con zero punti in questo Mondiale.
La questione gomme, al di là delle strategie e delle difficoltà della Ferrari, continuerà a tenere banco per quei 4 millimetri di battistrada tolti da Pirelli e che a detta di molti, Vettel compreso, è una mano tesa alla Mercedes.
Al Montmeló è stato un inizio di GP da brivido, con un incidente che, in un solo colpo, ha messo fuori causa Grosjean (Haas), Hulkenberg (Renault) e Gasly (Toro Rosso). Colpa del francese, che dopo un testacoda prova a rientrare con una manovra a 360° molto rischiosa. Ne fanno le spese il tedesco e l’altro francese. A fine gara sono è arrivata anche la penalità di tre posizioni che Grosjean dovrà scontare nella prossima gara del Principato di Monaco.
Ordine di arrivo GP di Spagna 2018 Formula 1
Ordine di arrivo GP di Spagna 2018 Formula 1