Lewis Hamilton vince il GP d’Italia davanti a Raikonnen e Bottas, delusione Ferrari

 

ItalianGP lewis Hamilton Mercedes AMG - Foto di Marco Serena
#ItalianGP 2018: lewis Hamilton – Mercedes AMG – Foto di Marco Serena

 

Lewis Hamilton batte le previsioni e si aggiudica la sesta vittoria stagionale proprio a Monza, casa della Ferrari.

Doveva essere una domenica di festa per il GP di Casa della Ferrari, i tifosi si sono dovuti accontentare del secondo posto di KIMI Raikonnen tradito dalle gomme e del quarto posto di Vettel a causa di un evitabile incidente al primo giro.

#ItalianGP 2018: Kimi Raikonnen – Scuderia Ferrari – Foto di Marco Serena

 

Buona partenza con Raikonnen in prima posizione alla prima variante, Vettel si limita a proteggere la seconda posizione su Hamilton subito all’attacco. Alla variante della Roggia Hamilton riesce a però a inserirsi su Vettel che non lasciando strada finisce con avere la peggio ritrovandosi in ultima posizione con l’ala anteriore danneggiata.

Una safety car entratata subito a causa di un incidente alle retrovie permette a Vettel di entrare ai box e tentare una grande rimonta che lo porterà al quarto posto finale.

La gara si decide ai box: il team Mercedes AMG gioca d’astuzia e simula un undercut di Hamilton, i meccanici ferrari corrono ai ripari facendo entrare subito Raikonnen.

Dopo il pit stop di Hamilton il vantaggio del pilota finalndese è ancora più importante, sono circa 4 secondi, Bottas tuttavia fa gioco di squadra e fa ridurre sensibilmente il vantaggio sull’inglese tenendolo dietro sino al rientro per il proprio cambio gomme.

A fine gara i blistering ai penumatici posteriori della Ferrari sono importanti, Hamilton ha tutto il tempo per avvicinarsi al Finalndese, sorpassarlo e vincere con quasi 10 secondi di vantaggio.

Beffa Mercedes in casa Ferrari, il secondo posto di Kimi è una magra consolazione rispetto le aspettative dettate dalle qualifiche, ci si aspettava una doppietta Ferrari invece a gioire sono solo Hamilton e Bottas al primo e terzo posto.

Delusione anche in gara Red Bull, Ricciardo ritirato a inizio gara a causa di problemi tecnici, MAX Verstappen in gara per il terzo posto viene penalizzato di 5 secondi e a fine gara deve cedere il podio a Bottas e il quarto posto a Vettel.

Sesto posto per un ottimo Grosjean che conferma il periodo di forma sulla Haas rispetto a Kevin Magnussen, diciassettesimo e alle prese con errori da pilota poco esperto dalle qualifiche del sabato.

Alonso rititirato a causa di problemi tecnici.

 

ORDINE DI ARRIVO:

1 HAMILTON 0
2 RAIKKONEN +8.705
3 BOTTAS +14.066
4 VETTEL +16.151
5 VERSTAPPEN +18.208
6 GROSJEAN +56.320
7 OCON +57.761
8 PEREZ +58.678
9 SAINZ +78.140
10 STROLL +1 LAP
11 SIROTKIN +1 LAP
12 LECLERC +1 LAP
13 VANDOORNE +1 LAP
14 HULKENBERG +1 LAP
15 GASLY +1 LAP
16 ERICSSON +1 LAP
17 MAGNUSSEN +1 LAP
RET RICCIARDO +30 LAPS
RET ALONSO +44 LAPS
RET HARTLEY +53 LAPS