Il pilota olandese della Red Bull è partito dalla prima posizione prendendo il posto di uno sfortunato Charles Leclerc, escluso dalla griglia di partenza per problemi alla macchina appena dopo il giro di ricognizione. Seconda posizione per l’altro pilota Ferrari, Carlos Sainz, che dopo il ritiro del compagno di squadra e quello del pilota Mercedes Bottas ha raggiunto il secondo gradino del podio, davanti a un sempre prestazionale Lando Norris su McClaren

Max Verstappen vince il Gran Premio di Formula 1 di Montecarlo. Il pilota olandese della Red Bull, partito dalla prima posizione prendendo il posto dello sfortunato Charles Leclerc, ha concluso la gara senza mai mettere in discussione il risultato. Secondo posto per l’altro pilota Ferrari, Carlos Sainz, che dopo il ritiro del compagno di squadra e quello del pilota Mercedes, Valtteri Bottas, ha raggiunto il secondo gradino del podio, davanti a un sempre prestazionale Lando Norris su McClaren. Quarto posto per l’altro pilota della Red Bull, Sergio Perez.

Gara maledetta per le Mercedes, che prima hanno dovuto fare i conti con un problema al pit stop che ha obbligato al ritiro Bottas e poi con una prestazione opaca del campione del mondo in carica, Lewis Hamilton, che chiude in settima posizione, sempre all’inseguimento del gruppo di testa.

La vittoria porta Verstappen in testa alla classifica del mondiale piloti, proprio davanti a Hamilton. Con i ritiri di Bottas e Leclerc, poi, il terzo posto nella classifica mondiale è agguantato da Norris, che si conferma la sorpresa più piacevole del mondiale 2021. Per Verstappen si tratta della vittoria numero 12 in carriera, che lo conferma come il più temibile rivale per il titolo iridato di Lewis Hamilton, mentre per Carlos Sainz si tratta del primo podio da quando è in Ferrari. Terzo in carriera per Lando Norris.

Ordine di arrivo del GP di Montecarlo: