Il pilota Ducati Pramac Jorge Martin si aggiudica la prima pole in carriera nel campionato MotoGP con un giro da brividi e precede il compagno di team Zarco

Con una super prestazione Jorge Martìn conquista la prima pole position in carriera in MotoGP, alla seconda apparizione in top class. Lo spagnolo, che ha regalato a Ducati la seconda pole della stagione, si è detto entusiasta per l’eccezionale traguardo raggiunto: “E’ stata una pole super, ho guidato molto bene”. Soddisfatto anche Zarco, secondo in griglia di partenza: “Abbiamo fatto un lavoro incredibile, possiamo fare una bella gara”.

Jorge_Martin_pole_DohaGP

“Ero preoccupato per il vento, ma ho dato il 100% senza fare errori. Andavo al massimo, al limite senza sapere se la curva dopo l’avrei fatta o meno. Sono qui per imparare, domani spero di fare bene” ha spiegato Martin.

Johann Zarco, che alla prima di Losail della scorsa settimana ha conquistato il secondo gradino del podio, è sicuro: “Siamo contenti, Jorge ha fatto un lavoro incredibile. Alla prima uscita ho preso confidenza con le gomme nuove, tutti andavano forte ma io avevo fiducia. E’ andata bene, sono contentissimo. Anche in FP4 è andata bene nonostante il vento, domani vedremo cosa possiamo fare ma sono sicuro che entrambi abbiamo le potenzialità per fare una bella gara”.

Aveva assaporato la pole, ma Maverick Vinales deve accontentarsi del terzo posto in griglia di partenza: “Abbiamo fatto un bel lavoro, non mi sono trovato benissimo perché mi scivolava il posteriore. Poi nel secondo time attack è andata bene. Anche nelle FP4 il ritmo era buono, sono soddisfatto, l’obiettivo di oggi è stato raggiunto”.

Si conferma un ottimo inizio di stagione anche per Aprilia e Aleix Expargaro che precede con il settimo tempo entrambe le Suzuki di Rins e Mir

Disastrosa prestazione per Valentino Rossi che non è riuscito a qualificarsi per le Q2 e ha comunque concluso solo al penultimo posto della griglia