Vittoria di forza per il pilota torinese Francesco Bagnaia su Fabio Quartararo in netta rimonta al Misano World Circuit

Capolavoro quello di Franesco Bagnaia che va subito al comando del GP di San Marino e riesce a contenere la rimonta di Fabio Quartararo che come Marquez la settimana scorsa ad Aragon ha dovuto rinunciare e accontentarsi di un ottimo secondo posto in vista del campionato. Terzo posto a soli 5 secondi scarsi per uno strabiliante Enea Bastianini sempre su Ducati gestita dal team Sponsorama.

Un inizio di gara ordinato quello del GP di Misano, Bastianini si porta subito al comando su Miller e Quartararo che viene inizialmente contrastato da Martin che poi cade al carro. Alle spalle dei primi Rins, Marquez, Bastianini e Aleix Espargaro si sono piu volte scambiati posizione, a 10 giri dal termine cade Rins, al nono Bastianini passa Miller e consolida il terzo posto a soli 5 secondi dai primi e precedendo di altri 5 secondi piloti del calibro di Marque Miller e Mir.

Buona gara per i fratelli Espargaro, da Aprilia ci si aspettava qualcosa meglio visto le ultime performance ma già portare entrambi i piloti a punti in una gara così al limite è positivo, Vinales conquista i primi 3 punti e porta al termine la gara appena alle spalle di Pirro e Zarco su Ducati Factory.

Delusione per Petrucci, Morbilelli, Rossi, Marini e Dovizioso, tutti a zero punti e arrivati al traguardo con ritardi pesantissimi tra i 30 e i 40 secondi

@riproduzione riservata